Due interviste sul weird

Nell’arco di pochi giorni sono stato intervistato due volte sul tema dello strano a partire da The Werid and the Eerie. Nella prima intervista, con Marco Montanaro per minima&moralia, si spazia da Geoff Dyer all’accelerazionismo e da Borges a Matteo Salvini; nella seconda, con Massimo Castiglioni per Dude Mag, discutiamo invece di immaginario fantastico, distopia e weird italiano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...